Vai a sottomenu e altri contenuti

Contributi per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati - 2022

Data pubblicazione on line: 09/02/2022 Data scadenza: 01/03/2022

Ai sensi della legge 09/01/1989 n. 13 e della legge regionale 30 agosto 1991, n. 32 sono aperti i termini per la presentazione delle domande di concessione di contributo per la realizzazione di opere direttamente finalizzate al superamento e all'eliminazione di barriere architettoniche negli edifici privati.

Si informano gli aventi diritto che la concessione dei contributi avverrà solo ed esclusivamente a erogazione delle somme da parte della Regione Autonoma della Sardegna.

Termini di presentazione domande: entro e non oltre il 01.03.2022

I CITTADINI CHE FANNO RICHIESTA DEL CONTRIBUTO DEVONO:

  • Essere residenti nel Comune di Nuoro;
  • essere 'portatori di menomazioni o limitazioni funzionali permanenti, ivi compresa la cecità' ovvero di menomazioni o limitazioni funzionali 'relative alla deambulazione e alla mobilità' (art. 9 comma 3 della legge 13/1989) - si darà priorità ai portatori di handicap riconosciuti dalla competente ASL invalidi totali con difficoltà di deambulazione;
  • avere effettiva, stabile ed abituale dimora nell'alloggio in cui sono necessari i lavori per l'abbattimento delle barriere;
  • avere l'autorizzazione del proprietario dell'alloggio in cui sono necessari i lavori per l'abbattimento delle barriere, qualora il richiedente non sia il proprietario;
  • avere il consenso dell'Assemblea Condominiale nel caso siano necessari lavori nelle parti comuni di un condominio;

SI PRECISA CHE:

  • la domanda deve avere ad oggetto interventi su edifici privati i cui progetti sono stati presentati entro la data dell' 11 agosto 1989 (edifici Ante 1989 ) e interventi su edifici privati di cui all'art. 3-bis della legge regionale 30 agosto 1991 , n. 32 (edifici Post 1989;
  • in virtù della legge 62/1989, che ha integrato sul punto la legge 13/1989, il contributo può essere chiesto anche per interventi su edifici non privati se adibiti a centri o istituti residenziali per l'assistenza ai disabili (punto 4.19 della circolare 1669/1989 del Ministero dei lavori pubblici);
  • qualora sia impossibile, per impedimenti tecnici o giuridici, effettuare lavori in muratura, il contributo può essere richiesto per l'acquisto di beni mobili che consentono ugualmente di superare le barriere architettoniche. Ad esempio, se non è possibile eliminare una rampa di scale in modo da consentire l'accesso al piano rialzato, il contributo può essere richiesto ugualmente per l'acquisto di una pedana mobile;

NON POSSONO ESSERE AMMESSE LE DOMANDE CHE PREVEDONO:

  • interventi per l'eliminazione di barriere architettoniche in strutture in costruzione;
  • interventi in alloggi di edilizia residenziale pubblica (AREA ex IACP);
  • aver già effettuato o iniziato l'esecuzione delle opere prima della presentazione della domanda.

Gli interessati possono inoltrare apposita richiesta sui moduli scaricabili dai link a fondo pagina oppure disponibili all' ingresso del Palazzo Civico in via Dante, 44.

Le domande debitamente compilate e corredate della documentazione richiesta vanno presentate entro e non oltre il 1 marzo 2022, esclusivamente presso l'Ufficio Segreteria del Servizio Sociale del Comune in Via Dante, 44 previo appuntamento telefonico contattando il numero 0784 216718.

Ulteriori informazioni possono essere visionate nella sezione dedicata dello Sportello Unico dei Servizi (SUS) della Regione Sardegna all'indirizzo: https://sus.regione.sardegna.it/sus/searchprocedure/details/304

Il Dirigente
f.to Dott.ssa Maria Dettori

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Modulo di domanda Formato docx 36 kb
Dichiarazione sostitutiva Formato rtf 72 kb
FAQ - Regione Sardegna Formato pdf 193 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Referente: Comune di Nuoro
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto